Apertura call Innovazione
aperti i bandi PRIMA 2022

Messi a disposizione circa 68 milioni di euro per ricercatori e innovatori del Mediterraneo

Si chiama PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area) ed è un programma di ricerca congiunto che mira a superare la frammentazione delle iniziative esistenti e promuovere e sviluppare le capacità di ricerca e innovazione per contribuire ad una ripresa sostenibile e resiliente de Mediterraneo.

Il Programma PRIMA si colloca nel quadro normativo delineato dall’articolo 185 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea, approvata dal Parlamento europeo e dal Consiglio con Decisione (UE) 2017/1324 del 4 luglio 2017, avente lo scopo di consolidare un partenariato a lungo termine basato sui principi di co-decisione e co-finanziamento in materia di ricerca e innovazione, e su un avanzato grado di integrazione fra tutti i Paesi partecipanti.

L’iniziativa vede la partecipazione di 19 Stati. Agli 11 Stati membri dell’UE (Cipro, Croazia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Malta, Portogallo, Slovenia, Spagna) si aggiungono Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Tunisia, Turchia.

Obiettivi e aree tematiche

L’obiettivo generale di PRIMA è prevedere soluzioni innovative comuni nel settore dell’approvvigionamento idrico e dei sistemi alimentari, migliorandone l’efficienza e contribuendo così a risolvere i problemi più gravi che attualmente si riscontrano nel settore dell’alimentazione, della salute, del benessere e della migrazione.

Pertanto, il Programma PRIMA si si concentra sulle seguenti 3 strategiche aree tematiche:

  • gestione delle risorse idriche;
  • agricoltura sostenibile;
  • cibo e filiera alimentare.

Il programma si configura in 2 SECTION distinte e anche per quest’anno PRIMA propone il premio #WEFENexusAward.

Bandi 2022

A seguito dell’approvazione da parte della Commissione Europea dell’Annual Work Plan 2022, sono ufficialmente aperti i bandi PRIMA 2022. Per ricercatori e innovatori del mediterraneo, PRIMA mette a disposizione circa 68 milioni di euro articolati in sezione 1, sostenuta da finanziamenti europei, e sezione 2, sostenuta dal finanziamento nazionale. Con riguardo alle risorse messe a disposizione in sezione 2, anche nel 2022 il Ministero Università e Ricerca ha confermato 7 milioni di euro per i ricercatori italiani interessati.

Tutti i bandi PRIMA (Section 1 e 2) si articolano in 2 FASI: nella prima fase si deve presentare una proposta preliminare che sarà valutata dalla Fondazione PRIMA. Le proposte ammesse alla seconda fase saranno invitate a presentare la Full Proposal per la valutazione finale e la selezione dei progetti vincitori.

SECTION1:

La Section1 è composta da 4 bandi transnazionali di ricerca e innovazione, uno per ciascuna delle 3 aree tematiche di PRIMA più un’area tematica di NEXUS tra le tre precedenti. Il finanziamento dei progetti vincitori sarà erogato direttamente dalla Fondazione PRIMA per un budget complessivo di circa 33 milioni di €.

La prima fase della Section 1 si chiuderà il prossimo 15 marzo 2022, alle ore 17.00 (CET). I partecipanti che supereranno questa prima fase, saranno inviati a presentare le full proposals entro 6 settembre 2022, alle ore 17.00 CET.

La documentazione relativa ai topic e alle modalità di presentazione delle proposte preliminari dei bandi Section 1 (Call TextGuidelines for applicants Annual Work Plan 2022) è disponibile sul sito del Programma PRIMA al seguente link: https://prima-med.org/documents-reports/.

I bandi Section 1 comprendono vari temi per affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione di PRIMA e così contribuire ad una ripresa sostenibile e resiliente del Mediterraneo. Vediamone i dettagli:

  • GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE >> VAI AL BANDO
    I progetti dovranno concentrarsi sulla gestione sostenibile e integrata degli accumuli idrici naturali e artificiali e delle infrastrutture di distribuzione.
  • AGRICOLTURA SOSTENIBILE >> VAI AL BANDO
    I progetti dovranno puntare allo sviluppo di dati pedologici integrati per la regione mediterranea: una via per la gestione sostenibile del suolo.
  • FILIERE AGROALIMENTARI >> VAI AL BANDO
    I progetti dovranno avere l’obiettivo di ricercare fonti proteiche alternative in tutte le fasi della filiera agroalimentare, dalla produzione all’estrazione, dalla lavorazione e marketing fino all’accettazione da parte della società.
  • NEXUS >> VAI AL BANDO IA , VAI AL BANDO CSA
    Per il bando IA, i progetti dovranno prevedere e testare le opzioni di adattamento socio-economico al declino delle risorse Acqua-Energia-Cibo-Ecosistema (WEFE) nella regione del Mediterraneo.
    Il bando CSA invece vuole supportare concetti e soluzioni pratiche che affrontino l’interdipendenza tra cibo, acqua ed energia utilizzando i compromessi e le sinergie tra i settori e il potenziale impatto sulla stabilità sociale dovuto alla carenza di risorse e ai cambiamenti climatici.
  • PRIMA WEFE NEXUS AWARD 2022 >> VAI AL BANDO
    scientifica e alla dimostrazione dei benefici economici e sociali del Water Energy Food and Ecosystem (WEFE) Nexus nell’area del Mediterraneo: il PRIMA WEFE Nexus Award.

SECTION2:

La Section2 è composta da 1 bando transnazionale multitopic di ricerca e innovazione gestito attraverso una procedura sia nazionale sia internazionale. La presentazione delle proposte, la loro valutazione e la selezione dei progetti vincitori verrà svolta dalla Fondazione PRIMA a livello internazionale. Il finanziamento dei progetti vincitori, invece, sarà gestito a livello nazionale dai singoli Stati Partecipanti. Il budget complessivo impegnato da tutti gli Stati Partecipanti alla Section 2 del bando 2022, ammonta a circa 35,5 milioni di €.

La prima fase della Section 2 si chiuderà il prossimo 22 marzo 2022, alle ore 17.00 (CET). I partecipanti che supereranno questa prima fase, saranno inviati a presentare le full proposals entro 13 settembre 2022, alle ore 17.00 CET.

La documentazione relativa ai topic della Section 2 è disponibile sul sito del Programma PRIMA al seguente link: https://prima-med.org/documents-reports/.

>> VAI AL BANDO

Il bando Section 2 prevede il finanziamento dei seguenti topic suddivisi per area tematica:

  • GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE
    I progetti dovranno concentrarsi sulla prevenzione e riduzione dell’inquinamento e la salinizzazione di suolo e acqua derivanti dalle attività agroalimentari.
  • AGRICOLTURA SOSTENIBILE
    I progetti dovranno avere l’obiettivo di migliorare la sostenibilità dell’agro-pastorizia nell’area mediterranea nel contesto del cambiamento climatico.
  • FILIERE AGROALIMENTARI
    I progetti dovranno favorire la transizione verso comportamenti alimentari sani e sostenibili.

Invio delle candidature e scadenza

Di seguito le scadenze per presentare le domande:

  • 15 marzo (ore 17.00) per la sezione 1;
  • 22 marzo (ore 17.00) per la sezione 2.

>> PER APPROFONDIMENTI: